itinerario n. 148 - PALAZZO ASSESSORILE


Il palazzo Assessorile di Cles un tempo, in epoca medioevale, era una casa-torre con feritoie di difesa e circondata da una cinta muraria: le sue fondamenta poggiano su un edificio ancora più antico – una torre di vedetta e di depositi alimentari – come si intuisce dalle botole vetrate al piano terra. Poi, nei secoli, passando di proprietà alla nobile famiglia locale, i Cles, venne ingrandita e trasformata in un elegante palazzo quale sede del Capitano delle Valli del Noce. Qui, infatti, l’assessore del luogo, esperto in legge, amministrava direttamente la giustizia per conto del Capitano ed indirettamente per conto del Principe vescovo di Trento...