Nel presente sito si fa uso di cookie, anche di terze parti, che consentono di inviare servizi in linea con le tue preferenze e quindi raccogliere informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
CHIUDI
 

itinerario 106 - Val di Non - Le meraviglie dell’orologio ad acqua


"Per primi furono i sacerdoti babilonesi, attorno al 3000 a.C., a dividere il giorno in 24 ore, ma per gli strumenti di misurazione del tempo bisogna attendere gli antichi egizi e l’invenzione della meridiana. La conoscete? È un’asta posta su un muro, possibilmente in posizione molto soleggiata che, illuminata dal sole proietta l’ombra su una superficie (una specie di quadrante) graduata con le ore..."