Nel presente sito si fa uso di cookie, anche di terze parti, che consentono di inviare servizi in linea con le tue preferenze e quindi raccogliere informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
CHIUDI
 

itinerario n. 97 - Le incisioni rupestri di Pianaura


Fate finta che quelli che vedete siano disegni fatti col gesso su una lavagna: sono alcuni dei graffiti che trovate a Pianaura, a monte della frazione di Massone (Arco), località in mezzo a castagni secolari attraversata da un antica strada di collegamento che unisce Arco a Drena.
In questa piccola valle segnata nelle ere geologiche dal lavoro dell’acqua, su pareti rocciose piuttosto lisce, magari inclinate a forma di riparo, in epoche preistoriche ma anche altomedievali gli uomini hanno lasciato le loro testimonianze – croci, labirinti, trie, roncole, figure umane e animali – legati probabilmente a significati spirituali quali elementi per esorcizzare il male o quali strumenti di divinazione.