Nel presente sito si fa uso di cookie, anche di terze parti, che consentono di inviare servizi in linea con le tue preferenze e quindi raccogliere informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
CHIUDI
 

Itinerario 58 - al rifugio Lanza incontrando il sentiero E5


Isolato e sporgente tra le incisioni della Vallarsa e della Valle di Terragnolo, il Monte Pasubio domina il confine con la Provincia di Vicenza. Strutturato su una linea di cresta centrale, si può distinguere nel Pasubio vero e proprio a meridione, ortograficamente frastagliato, e nel Col Santo a settentrione, più tozzo e omogeneo; a uniformarli sono la roccia di calcari dolomitici intrisa di fossili e i versanti scavati per lo più dall’azione delle acque.

Questa gita vi porterà al Rifugio Lancia (1.825 m), ai piedi della cima del Col Santo (2.114 m). Interessante è anche l’avvicinamento in automobile che inizia all’imbocco della Vallarsa, dove si prende per Trambileno, un territorio costellato da numerose frazioni evoluzione dei masi medioevali di coloni tedeschi…