Nel presente sito si fa uso di cookie, anche di terze parti, che consentono di inviare servizi in linea con le tue preferenze e quindi raccogliere informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
CHIUDI
 

Itinerario 55 - Costeggiando il lago rosso


La Valle di Tovel si colloca nella parte settentrionale del Gruppo di Brenta, in cui penetra con direzione sud-ovest sino a raggiungerne il cuore. Presenta un aspetto geologico pressoché uniforme, essendo composta quasi esclusivamente da rocce sedimentarie: dolomia e calcare dolomitico. Nella parte più elevata, fino all’omonimo lago, si mostra aperta e per ampi tratti quasi pianeggiante, mentre nel tratto medio-basso il profilo a “V” rivela l’azione di modellamento esercitata dal Torrente Tresenga che la percorre.

Il Lago di Tovel, posto nel cuore della valle, è un gioiello naturalistico famoso in passato per l’arrossamento delle sue acque dovuto al proliferare di un’alga (fenomeno verificatosi nelle estati sino al 1964), tanto che venne soprannominato il “Lago Rosso”; la sua origine è dovuta a uno sbarramento franoso in epoca postglaciale...